Nuova Agraria
icoLyoness icofacebook

La lebbra dell'olivo

lebr Si evidenziano inizialmente sui frutti delle macchie scure depresse che via via diventano rugose di colore bruno nerastro. Possono interessare una parte dell’olivo oppure l’intero frutto raggrinzendolo e mummificandolo.
Il fungo agisce anche sui rametti di 2-3 anni di vita che diventano color nocciola. Gli attacchi si verificano nei periodi piovosi dell’anno quindi in autunno ed in inverno favoriti da temperature tra i 10° e 15 gradi. I danni provocati sono all’invaiatura dei frutti ed in fase di maturazione le olive cadono o danno un olio scadente. I forti attacchi portano a defogliazioni. La difesa si attua con il rame.